full screen background image

Mourinho: Lako je raditi samnom, samo me pratite – Mourinho: è facile lavorare con me, basta seguirmi

PORTUGALSKI trener Jose Mourinho dao je zanimljiv intervju u listu Jornal de Negocios, u kojemu otkriva kakve osobe voli i što misli o sebi kao treneru.

“Kao osoba i kao trener, jednostavan sam tip. Želim da ljudi zauzvrat uvijek budu otvoreni i pristupačni. Lako je raditi sa mnom, samo me treba pratiti”, rekao je.

O nadimku “the special one” (posebni), koji su mu dali engleski mediji, Jose veli: “Ma kakav posebni. Ja sam samo odličan nogometni trener i točka. Nemam slabih točaka, a ako prolazim kroz lošije razdoblje, nastojim to sakriti”.

U razgovoru nije nijednom spomenuo Inter, ali je dao naslutiti da se upravo tamo sprema. “U idućem poslu morat ću se suočiti s brojnim pritiscima. Ali, u takvim situacijama postajem jači”, rekao je.

Mourinho, generacija 1963., s Portom je osvojio dva prvenstva, portugalski kup, Kup UEFA i Ligu prvaka, a s Chelseajem još dva prvenstva, jedan FA kup i dva Liga kupa. I sve to u razmaku od samo šest nepunih sezona.


Italia

Manca solo l’annuncio ufficiale su José Mourinho nuovo allenatore dell’Inter; ma nel frattempo il tecnico portoghese ha colto l’occasione per “raccontarsi” al quotidiano economico Jornal de Negocios. Regalando le solite chicche.
Ad esempio questa: “Sia come persona che come allenatore sono un tipo semplice. Vorrei che le persone, in compenso, fossero sempre aperte e disponibili. In fondo è facile lavorare con me. Basta seguirmi”.
In fondo, José Mourinho al suo arrivo in Inghilterra è stato subito soprannominato “The special one”. Anche se su questo appellativo il tecnico portoghese ha voluto comunque dire la sua: “Non sono affatto speciale. Sono solo un grande allenatore di calcio. Punto”.
Speciale, per molti; per altri, un provocatore: “Mi piace rendere felici le persone che mi amano, e fare arrabbiare chi non mi ama”, ha aggiunto Mourinho. Alla domanda, poi, di elencare tre punti di forza e tre di debolezza, l’ex allenatore del Chelsea ha risposto: “Ho solo punti di forza, e se attraverso un momento di debolezza cerco di nasconderlo”.
Ora toccherà, è quasi certo, all’Inter. Che comunque nell’intervista non viene mai nominata. “Nel mio prossimo incarico dovrò affrontare un sacco di pressioni – ha concluso Mourinho –, ma è in situazioni come queste che divento più forte”. In attesa dell’annuncio ufficiale.

izvor: Totalsport




4 thoughts on “Mourinho: Lako je raditi samnom, samo me pratite – Mourinho: è facile lavorare con me, basta seguirmi

Odgovori