full screen background image

Inter bez pomoći navijača u Parmi – L’Inter a Parma senza tifosi

Navijačima milanskog Intera zabranjen je dolazak na posljednju prvenstvenu utakmicu koja se igra u gostima kod Parme, objavile su danas gradske vlasti Parme. Ralog zabrani je strah od navijačkih izgreda.
Ova odluka stigla je dva dana nakon što je navijačima AS Rome zabranjeno putovanje na gostovanje protiv Catanie. Uoči posljednjeg kola nogometnog prvenstva Italije Inter ima bod više od Rome. Inter u nedjelju igra u gostima kod Parme, a Roma ide u goste Cataniji.
Nakon brojnih navijačkih izgreda koji su proteklih godina obilježili talijanski nogomet, osnovan je tzv. antihuliganski odbor. Taj je odbor u nekoliko navrata izrekao zabranu dolaska gostujućim navijačima na nogometne utakmice koje su ocijenjene kao susreti visokog rizika. No, ovaj se puta članovi tog odbora nisu mogli dogovoriti, pa su odluku prepustili lokalnim vlastima.
Čelnik talijanske prve lige Antonio Matarrese kritizirao je odluku lokalnih vlasti Catanie i Parme, kazavši kako nije u redu da navijači ne mogu prisustvovati utakmici u kojoj bi njihova momčad mogla osvojiti naslov prvaka.
No, gradske vlasti Catanie i Parme ističu da je javna sigurnost važnija od eventualnog slavlja gostujućih navijača.
Talijanski mediji objavili su kako su pojedine navijačke skupine najavile da će unatoč zabranama putovati u Parmu i Cataniju da bi protestirale.


Italia

Il prefetto di Parma Paolo Scarpis, investito della delicatissima questione dall’Osservatorio del Viminale, ha dunque fatto la sua scelta. Al termine della riunione del Comitato per l’ordine pubblico di Parma, il sindaco di Pietro Vignali ha comunicato che per domenica prossima è vietata la trasferta ai tifosi nerazzurri in occasione di Parma-Inter, partita decisiva per l’assegnazione dello scudetto e allo stesso tempo per la zona retrocessione. Il prefetto ha quindi disposto la vendita di soli due biglietti nell’area di Parma e Provincia e il divieto della vendita dei tagliandi del Tardini nel circuito telematico. La prevendita terminerà sabato alle ore 19.
“Non avevo dubbi sulla correttezza dei tifosi del Parma e dell’Inter – ha spiegato poi il prefetto Scarpis – ma alla luce del divieto della Prefettura di Catania di vietare la trasferta degli ultras romanisti motivata dai precedenti fra le due squadre, e sentito il Comitato per l’ordine pubblico, ho emesso un decreto che impone la chiusura del settore ospiti ai gruppi ultrà dell’Inter e la destinazione dei posti alle scuole o alla libera vendita. In più, la segnalazione del questore di Roma sull’eventualità che tifosi romanisti potessero arrivare a Parma ha aumentato la possibilità di pericolo”.
“Le forze dell’ordine della nostra città – ha aggiunto Scarpis – sarebbero state in grado di controllare la situazione, ma in ogni caso è dovere del prefetto evitare qualunque possibile ferita alla città. Mi auguro che domenica sia una festa di sport quale sia il risultato finale”.

Hina




4 thoughts on “Inter bez pomoći navijača u Parmi – L’Inter a Parma senza tifosi

  1. Bac

    Paradoksalno, mislim da je ovo dobra vijest. Naime, interistička je publika takva da često umjesto da potiče igrače, prenosi im svoju anksioznost. Čak su i dva velika interista poput Bergomija i Bagnija jednom komentirali poznate “uzdahe” s tribina na S. Siru

Odgovori