full screen background image
Search
Tuesday 22 September 2020
  • :
  • :

Pelé ključ za Quaresmu – Pelé la chiave per Quaresma

Susret u Montecarlu. Inter i Porto imali su susret u četvrtak popodne prilikom izvlačenja parova za novo izdanje Lige prvaka te su iskoristili tu priliku da bi popričali o Ricardu Quaresmi. Nakon posljednjih događaja oko tih beskrajnih pregovora (krenulo se u lipnju), sasvim je normalno da obje strane sjednu za pregovaračkim stolom s ciljem da dođu do konačnog dogovora. Približava se 1. rujan, dan zaključivanja mercata, ali još uvijek postoji prilična razlika između ponude i potražnje. Nakon što se ponovno pričalo o nekih 30 milijuna eura za Mustanga, u srijedu je Porto rekao da bi mogao sniziti svoje prohtjeve, ali isključivo ako se u cijeli posao uključi Pelé, ali ne samo na posudbi već definitivni prelazak u Porto.
Do sada nerazzurri nisu nijednom uzeli u obzir ovu mogućnost. Međutim, obzirom na to da je Quaresma izričita želja Joséa Mourinha, upravo će trener odlučiti da li igrati svoje karte na mladog veznjaka ili ga žrtvovati kako bi se domogao toliko željenog krilnog igrača. Peléa je otkrio Roberto Mancini prošle godine, na Svijetskom prvenstvu Under 20. Iako je došao posljednjih dana mercata, tijekom prošle sezone uspio je osvojiti prostora. U ovom trenutku, međutim, mladi veznjak je jedan od onih koji su ispali sa liste za Ligu prvaka (ostali su Suazo, Crespo, Dacourt i jedan između Rivasa i Samuela). Portu treba igrač Peléovih osobina, i zna da ga je Inter platio prošle godine samo 2 milijuna eura te ne prihvaća da ga toliko plati za samo jednu godinu posudbe. To je jedan od razlog zbog kojih je Porto voljan spustiti cijenu ispod 30 milijuna eura, ali samo ako mladi veznjak definitivno prijeđe u redove portugalskog kluba.
Iako redovito trenira sa svojim suigračima, Quaresma nije nijednom nastupio za Porto tijekom ljeta, niti je odigrao portugalski Superkup kao ni prvu prvenstvenu utakmicu. Trenutno je vezan ugovorom do 2011. godine.

Victor Obinna je potpisao novi ugovor s Interom ali je odmah posuđen Evertonu. Po povratku s Olimpijskih igara, gdje je nastupio za svoju reprezentaciju, nigerijski napadač je prisustvovao susretu njegovih manager s Interovim čelnicima u Interovom sjedištu u ulici Durini.
Igraču je ponuđen trogodišnji ugovor. Sigurno je to da će Obinna iduće sezone nastupati za Everton u Premier Ligi, gdje će svakako imati više prilika se naigrati.

David Suazo odlazi u Benficu. Tehnički direktor portugalskog kluba, Manuel Rui Costa, trenutno je u Milanu kako bi dogovorio prelazak napadača iz Hondurasa u Benficu na posudbi s pravom otkupa ugovora. Pregovori su pri kraju, a danas bi mogli doći do kraja. Radi se o važnoj operaciji za nerazzurre: Suazo će praktički osloboditi jedno mijesto za dolazak Quaresme, vanjskog igrača kojeg Mourinho silno želi kao točku na i Interove kampanje.


Italia

Appuntamento a Montecarlo. Inter e Porto si sono incontrate ieri pomeriggio nel Principato per il sorteggio dei gironi della nuova Champions League e ne hanno approfittato per parlare di Ricardo Quaresma. Dopo gli ultimi sviluppi di una trattativa ormai eterna (è partita lo scorso giugno), è diventato obbligatorio che le parti si siedano attorno a un tavolo nel tentativo di raggiungere un punto d’intesa. Il 1° settembre, giorno di scadenza del mercato, si avvicina e tra domanda e offerta esiste ancora una certa distanza. Dopo aver fatto nuovamente trapelare una valutazione di 30 milioni di euro per il cartellino del Mustang, ieri il Porto ha dato la disponibilità ad abbassare le sue pretese, a patto però che nell’operazione non venga più inserito il prestito, ma il trasferimento a titolo definitivo di Pelé.
Finora, il club nerazzurro non aveva mai preso in considerazione questa possibilità. Tuttavia, visto che Quaresma è una precisa richiesta di José Mourinho, sarà lo stesso allenatore a chiarire se intende puntare sul giovane centrocampista o se può essere sacrificato pur di avere il tanto desiderato esterno. Pelé era stato scoperto da Roberto Mancini lo scorso anno, durante i Mondiali Under 20. Arrivato negli ultimi giorni di mercato, nel corso dell’ultima stagione, era riuscito a ritagliarsi un certo spazio. Al momento, però, il giovane centrocampista è uno degli esclusi (assieme a Suazo, Crespo, Dacourt e uno fra Rivas e Samuel) dalla lista di Champions. Il Porto, che ha la necessità di inserire in squadra un elemento con le caratteristiche di Pelé, sa bene che l’Inter lo scorso hanno lo ha pagato soltanto 2 milioni di euro e non accetta che si attribuisca la stessa valutazione per un solo anno di prestito. Ecco il motivo per cui è disposto a scendere da 30 milioni di euro, solo in cambio del trasferimento a titolo definitivo del giovane mediano.
Nonostante si alleni normalmente con i suoi compagni, Quaresma non è mai sceso in campo con il Porto nella fase precampionato, né per la Supercoppa portoghese e per la prima giornata di campionato. Attualmente ha un contratto fino al 2011.

Victor Obinna ha firmato il nuovo contratto con l’Inter ed è stato poi ceduto in prestito all’Everton. Rientrato dalle Olimpiadi giocate con la sua nazionale, l’attaccante nigeriano ha partecipato all’incontro tra i suoi procuratori e i dirigenti nerazzurri nella sede di Via Durini.
Al giocatore è stato proposto un contratto triennale. Obinna andrà il prossimo anno in prestito all’Everton in Premier League, dove avrà l’opportunità di giocare di più.

David Suazo andrà al Benfica. Il direttore tecnico del club portoghese Manuel Rui Costa, è a Milano per il trasferimento dell’attaccante honduregno sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Trattativa in dirittura d’arrivo, che oggi potrebbe essere chiusa. Si tratta di un passaggio importante del mercato nerazzurro: Suazo libererà in pratica un posto in rosa per l’arrivo di Quaresma, l’esterno che Mourinho attende per considerare chiusa la campagna acquisti nerazzurra.




Odgovori